giovedì 29 gennaio 2015

Trippe in umido – Trippe accömödae: storia, ricetta, abbinamento


Frattaglie, alias quinto quarto. Le trippe, in particolare, sono interiora, ma non tutte le frattaglie sono interiora, si pensi alla testina, allo zampetto... Ti "regalo" un mio libro, sul tema, un viaggio in Italia (busecca milanese, lampredotto fiorentino...) nel quale troverai voci, tradizioni, immagini, e un glossario per orientarti dal macellaio. In copertina - quella che visualizzi qui sopra - un'odorosa foto dal ristorante "Roma" di Montoggio, dove nonna Amelia tuttora prepara trippe stufate da accapponare la pelle. Altre notizie ovviamente su Ligucibario, cliccando qui. E ovviamente una ricetta su Liguricettario, cliccando qui. Il vino di accompagnamento è rosso, in Liguria ad esempio un DOC Rossese di Dolceacqua... Fammi sapere il tuo punto di vista su info[at]ligucibario.com

Nessun commento:

Posta un commento